Hypatia 

Consorzio di ricerca, costituito nel luglio 2008 ai sensi degli articoli 2602 e 2612 del Codice Civile, i cui obiettivi principali sono la promozione, lo sviluppo e la valorizzazione delle risorse scientifiche, tecnologiche ed umane del territorio.

Il progetto “Hypatia” è nato dalla collaborazione tra Università, Istituti di ricerca ed imprese per avviare e promuovere progetti di ricerca volti alla sostenibilità ambientale e la conservazione della qualità della vita nei settori dei materiali innovativi e delle tecnologie per l’energia da fonti rinnovabili.  

Il Network del Consorzio ha il ruolo di collettore tra i proprietari e produttori di know-how e le organizzazioni industriali, prestando particolare attenzione ai temi del trasferimento tecnologico e dell'incontro tra i laboratori di ricerca ed i luoghi di produzione. 

Partecipano al Consorzio l'Università degli Studi di Roma "Tor Vergata", i Dipartimenti di fisica, biologia e scienza dei materiali, il Consiglio Nazionale delle Ricerche - CNR, l'Istituto dei Materiali per l'Elettronica e Magnetismo - IMEM, l'Istituto di Struttura della Materia- ISM, l'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN), i Laboratori Nazionali di Frascati, l'Università di Roma "La Sapienza", il Dipartimento di Scienze di base applicata per l'ingegneria, il Dipartimento di Scienza per la Tecnologia e la Comunicazione. Il gruppo Metoda rappresenta il partner Industriale.